<%@LANGUAGE="VBSCRIPT"%> Chiesa di Santa Maria ad Cryptas a Fossa (AQ) - Il portale
Il portale

Il portale della Chiesa di Santa Maria ad Cryptas

Portale che nasce da una sintesi tra il gotico e le forme tradizionali dell’arte abruzzese

               Il portale
Lo stupore negativo suscitato nel visitatore dalla estrema linearità della facciata si riscatta grazie al bellissimo portale che nasce da una sintesi tra il gotico e le forme tradizionali dell’arte abruzzese.

  Il portale   Il portale   Il portale   
E’ costituito da due pilastri a fascio rivestiti sui lati da colonnine alte e sottili, a forma cilindrica, poggianti su basi e culminanti in capitelli decorati a piccolo rilievo con rosoncini, fiori e palme. Sui capitelli sono adagiati due leoni; quello di destra manca perché trafugato; un terzo è sul culmine dell’archivolto (4) dal carattere acuto depresso.
Nella lunetta in origine doveva essere un affresco corroso dal tempo. Oggi restano poche tracce di un graffito (5)color rosso che doveva essere il disegno preparatorio dell’affresco.
La facciata posteriore ha un frontone (6) triangolare e due aperture, una lunga e stretta a doppia strombatura (7) in basso, ed una piccola, quadrata, in alto.
I lati della chiesa presentano ciascuno due finestre a doppia strombatura, lunghe e strette, che conservano l’antico stile borgognone (8 ).

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
4- Elemento di decorazione architettonica costituito da una fascia variamente lavorata che si svolge sulla fronte di un arco.
5- Disegno o scrittura incisi con una punta dura su laterizio, intonaco, pietra, cera, metallo e sim.
6- Coronamento triangolare della facciata di un edificio, specialmente del tempio greco, con tetto a due spioventi, usato anche per porte, finestre, nicchie e sim. che assunse, dall’età romana in poi, forme diverse.
7- Conformazione di porta, finestra e sim. con stipite tagliato obliquamente, e quindi svasato verso l’esterno o verso l’interno.
8- La Borgogna, in Francia, è la zona da cui l’architettura gotica si espanse in Italia e in altre parti d’Europa grazie all’ordine benedettino cistercense.